giovedì 28 ottobre 2010

Lavoro minorile

Mettiamo che ti ritrovi in una giornata senza nonne, con una bimba iperattiva costretta agli arresti domiciliari da una gamba ingessata. In qualche modo devi tenerla occupata.
Come metti a frutto la situazione, cercando di trarne il massimo profitto?
Per esempio, puoi dare alla bambina il compito di togliere la polvere dai termosifoni.











È un lavoro ingrato, ma qualcuno deve pur farlo. E allora perché non la piccola invalida?
Vi sembrerà un comportamento bieco e cinico da parte di una madre, ma bisogna dirlo: il lavoro minorile rende! I piccoli lavoratori sono ben felici di sentirsi utili, e "fare cose da grandi" li gratifica.
Inoltre consumano davvero poco, molto meno di un aspirapolvere. Per merenda, per esempio, si accontentano di una manciata di semi di finocchio e girasole.



Non vedo l'ora che sia abbastanza grande da farle pulire anche i lampadari...

1 commento:

  1. Giusto per stare tranquilla falle almeno un cocopro!

    RispondiElimina