lunedì 3 gennaio 2011

È nata Laiva

Ci sono due cose che mettono a dura prova una coppia e che possono causare una crisi irreparabile: mettere al mondo dei figli e montare un mobile di Ikea.
Se poi ti ritrovi a montare un mobile di Ikea con due bambini che ti salgono sulla schiena, nascondono le viti, ti muovono i pezzi mentre stai faticosamente cercando di farli combaciare... allora sì che la stabilità di un rapporto è a rischio.
Io e il padre dei miei figli siamo riusciti a superare questo difficile momento, e ciò per me vale come un felice pronostico sul nostro futuro insieme: niente potrà mai spezzare un legame temprato in questa fucina.
Adesso il frutto del nostro amore è lì nell'ingresso. Non era indispensabile, non è forse neanche utile, e probabilmente neppure bella. Ma costava solo 17 euro... come resistere al fascino di un superfluo a buon mercato?
E comunque, a dire il vero, i dinosauri di Diego avevano bisogno di un habitat appropriato...

4 commenti:

  1. fantastica... quanto mi manca l'ikea... noi abbiamo montato una cassettiera per la cucina... tremendo!! però una volta ho montato "da sola!" due poltrone :))

    RispondiElimina
  2. Io a Ikea ho mandato anche il curriculum... è stata l'unica volta in cui mi ha deluso ;)

    RispondiElimina
  3. 'na volta il marito faceva i lavori di montaggio e la moglie le faccende domestiche
    ecco che il rapporto non era mai messo a dura prova, ognuno aveva il suo daffare rigorosamente separato.
    e i figli buoni o botte con la cinghia
    oggi va invece tutto per rovescio
    per fortuna ;)
    rossoseduto

    RispondiElimina
  4. però, ammettiamolo, i bimbi buoni anche se a costo di cinghiate... che comodità!

    RispondiElimina