mercoledì 30 novembre 2011

Zona notte

Prima di dormire: la storia secondo Diego
“C'era una volta un pianeta in cui vivevano solo bambini... Giocavano tutto il giorno, non andavano a scuola, non si lavavano i denti, mangiavano solo schifezze. Ma a un certo punto cominciarono tutti a piangere per il dolore. Tutti avevano mal di denti e non c'era nessun adulto per curarlo... e poi non so più andare avanti" dice il papà, già con la lingua impastata e il corpo parzialmente paralizzato.
“Allora decisero di cercare un genitore" prosegue la mamma. “Le leggende narravano che su un'isola viveva un papà tutto solo, senza figli..."
"Era Dio!" interviene Diego.
"Dio?"
"Sì, è il papà di tutti!"
"E dove sta?" chiede il babbo, che solo a sentire nominare le divinità si agita.
"In cielo. E viene giù con il caos!" risponde Diego. (Accipicchia, penso, in prima elementare sono già all'Apocalisse? Ma chi hanno come maestra di religione? Una gesuita?) 
Per fortuna Diego si spiega meglio: "Se i bimbi fanno tanta confusione, lui si sveglia e si arrabbia: 'Chi mi ha svegliato?! Stavo dormendo così bene!'"

Interessante svolta teologica: tra chi dice che Dio non esiste, e chi dice che esiste eccome, una terza ipotesi che potrebbe spiegare un mucchio di cose... Dio esiste, ma se la dorme.

Prima di dormire: i sogni secondo Anna
"Mamma, ti voglio tanto bene!"
"Anch'io te ne voglio tanto... sei la mia principessa!"
"No, tu sei la mia principessa! E stanotte sognerai di avere un anello di pietre preziose, un braccialetto di pietre preziose, una collana di pietre preziose, una corona di pietre preziose, una borsetta di pietre preziose, una cintura di pietre preziose, una cavigliera di pietre preziose..."



Nessun commento:

Posta un commento