giovedì 4 luglio 2013

Premi-azione, inazione e coazione

A me, mi piace ricevere i premi :)
Grazie a lu v per avermi omaggiata, quindi!
Eccolo qua, il vessillo, in bella mostra:



Per onorare il premio dovrei rispondere ad alcune domande e girarlo a mia volta ad altri blogger. Ma credo di poter contribuire solo per la prima parte, perché io sono una blogger pigra e recidiva, e i blog che seguo li ho già menzionati tutti. 

Qual è il tuo colore preferito?  Tutti i colori caldi: la mia casa abbonda di gialli e di rossi.
Qual è la stanza della casa che preferisci?  La cucina.
Sai usare il pc? 
Più che altro, sono una sua estensione organica.
Sei sposata? 
Ebbene sì, e proprio ieri festeggiavo i nove anni di onorata carriera di moglie.
Quale cartone degli anni 80 preferivi? Lady Oscar. Grandi passioni, grandi pianti.
Cosa ti piacerebbe ti regalassero il prossimo compleanno? 
Un viaggio.
Mare o Montagna? 
Tutti e due no?
Il tuo gelato preferito?  
 Quelli con qualcosa da sgranocchiare: mandorle, nocciole, pinoli, biscottini.
Di che colore hai i capelli? 
Castani e, ahimè, bianchi.
E gli occhi? 
Marroni.
La tua canzone preferita?  Uh, che domanda difficile... Una che non mi stanco mai di ascoltare e che ogni volta mi dà i brividi: Un gelato al limon... così non facciamo un torto ai gusti alla frutta.

Per il resto, che dire... il blog langue. Io l'avevo detto che se resto disoccupata divento irascibile e lamentosa, no? Quindi mi astengo dal diffondere le mie ansie, che già il mondo ne è pieno.
Annoto qui, a futura memoria, soltanto lo storico episodio dei bambini che annunciano "Stasera vogliamo addormentarci da soli" e tengono fede alla promessa, mentre io me ne sto a letto a leggere un libro (Il gioco del mondo, di Julio Cortázar... Dopo aver desistito dall'insano progetto di leggere l'Ulisse di Joyce, abbandonandolo a metà, sono alle prese con un'altra lettura per niente agevole. Sarà coazione a ripetere)


1 commento: