lunedì 13 gennaio 2014

Hip-Hip Yahooooo!

Eh no, non ho trovato lavoro. L'urlo di gioia del titolo è solo un aggancio.
Accendere il computer, aprire il browser nella speranza di una email, di quella email che non arriva mai, può essere frustrante. Ma se la tua homepage è Yahoo, allora puoi star certo che ogni giorno avrai qualcosa che ti strappa un sorriso. Sempre meglio che strapparsi i capelli per la disperazione, dico io.

Andiamo a incominciare con questa serie di chicche selezionate con amore per voi.

Capitolo 1 - La politica

E qui, lo sappiamo, ci sarebbe poco da ridere se non fosse per il fine talento satirico dei titolisti.


Oppure non è ironico. Non so. 
A volte il dubbio resta, come in questo caso:


Oh, io non la conoscevo la moglie di Renzi, ma è davvero carina. La barba le dona.


Capitolo 2 - La cronaca

La cronaca nera non è certo roba allegra, ma a volte è più nera che mai.



Poteva essere un vero scoop, se fosse stata trovata viva.

I titolisti Yahoo, del resto, hanno una specie di strano gusto per l'horror. Qualcosa che, secondo me, spesso confina con la pornografia. Ogni giorno si leggono cose del tipo:







Bello, sì sì. Perché non ravvivare le nostre spente giornate gustandoci gli ultimi momenti di vita di qualcuno?*
Se il voiyerismo macabro non  vi eccita abbastanza, potreste anche voi unirvi a qualche impresa eroica, tipo questa:



Che mondo, dove uno non può neppure partire per una crociata che subito l'arrestano.
Se almeno i due in questione fossero stati Renzi e la mogliettina!


*ps
Io il video non l'ho visto, quindi non so se a giacere in una pozza di sangue è il soggetto della foto o la foto stessa. Del resto un buon titolo è quello che alimenta il mistero.

4 commenti:

  1. Oddio che ridere. ridi nell'homepage di yahoo, poi piangi quando entri nella posta, funziona sempre peggio. medito di chiudere quell'account.
    Comunque fermati ai titoli, non leggere gli articoli. Mi chiedo come mai un colosso come yahoo non chieda ai collaboratori come requisito minimo almeno la conoscenza base della grammatica. Sarei curiosa di sapere come paga: visibilità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me glieli fa il cuggino, quello che alle elementari era bravo in italiano

      Elimina
  2. chissà cosa penserebbe la manager di yahoo Marissa Mayer del titolo sessista sulla moglie di Renzi, se solo sapesse l'italiano? anche se ovviamente non sono i primi (nè saranno gli ultimi) mi è già capitato di leggere commenti sul "fisico da modella" della moglie di Renzi su un altro articolo. il punto è che probabilmente alla maggiorparte degli italiani titoli come questi non dispiacciono, anzi. che tristezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non solo questi titoli non dispiacciono, ma sono studiati apposta per attirare contatti. Appunto: che tristezza

      Elimina